domenica 22 aprile 2012

I sette anni di Pontificato di Benedetto XVI, il Papa necessario in questo momento storico (Scaraffia)

Clicca qui per leggere l'articolo.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Buona domenica,Raffy,Scaraffia ha colto in pieno il senso del pontificato di BXVI,un papa che deve 'spiegare'la fede nel modo più chiaro e semplice possibile,in modo da essere compreso da tutti,però è fondamentale,per capirlo ed apprezzarlo fino in fondo,leggere i testi sacri,Bibbia e Vangeli,cosa da cui i cattolici rifuggono volentieri.Senza questo piccolo grande gesto di umiltà intellettuale,non si può gustare e centellinare fino in fondo la profondità di pensiero di questo grande intellettuale prima che teologo,che dà oltremodo fastidio ai nostri soloni e maitres à penser che sanno e capiscono tutto.E soprattutto danno sui nervi che le sue 'profezie'si avverano sempre e che quindi ha spesso ragione!GR2

raffaella blog ha detto...

Buona domenica a te :-))
R.

Anonimo ha detto...

Tornielli, dal suo blog, polemizza molto garbatamente con Sacraffia.
Tralasciando quella che può essere stata la produzione di Wojtyla cardinale, mi limito a ricordare chi fu il principale ghost-writer dell'intero suo pontificato.
Alessia